Alberto Ravenna_team350x270px

Un’altra puntata della rubrica di interviste ai professionisti #HotelsPeople. Oggi l’articolo che riportiamo dal Blog di Nozio Business vede Enzo Aita intervistare Alberto Ravenna, consulente alberghiero con ampia esperienza alle spalle.

Ecco un estratto:

In questa quarta intervista conosciamo Alberto Ravenna, titolare di Hotel Personal Store & Hotel Personal Trainer, società di consulenza e formazione alberghiera.
Nella prima intervista “Part I” abbiamo avuto il piacere di incontrare Emanuele Nardin, nella seconda invece Antonio Montemurro e nella terza Luciano Scauri.

Di seguito vi riporto i link nei quale potrete leggere le loro interviste:
Parte I → leggi tutto
Parte II → leggi tutto
Parte III → leggi tutto

Per entrare nel merito e conoscere le diverse prospettive sul Revenue Management e anche sul Social Media Marketing ho voluto scambiare due chiacchiere con alcuni protagonisti:

  • Alberto Ravenna, Revenue Manager & Owner Hotel Personal Store e Hotel Personal Trainer
  • Antonio Montemurro, Revenue Manager & CEO Founder LOGICHOTELS
  • Emanuele Nardin, Revenue Manager & Direttore HotelPerformance
  • Luciano Scauri, Hotel Consultant
  • Diego Orzalesi, Social Media Manager & HootSuite Ambassador.

Oggi conosciamo meglio Alberto Ravenna, titolare di Hotel Personal Store e Hotel Personal Trainer.

Enzo Aita – Da quando operi in questo settore come suddivideresti le varie fasi che hanno caratterizzato l’evoluzione del mercato con particolare riferimento alla tua specializzazione?

Alberto Ravenna – Se ripenso al 1981, il mio primo anno in hotel, mi sento di affermare che l’avvento della tecnologia e successivamente internet, abbiano realmente segnato l’evoluzione del mercato. Da un lato l’utilizzo di applicativi sempre più elaborati per la raccolta dati ad appannaggio degli addetti e dall’altro il passaggio dal telex (a disposizione dei soli operatori turistici) al fax e poi al web per i clienti, sono gli artefici del cambiamento.

Enzo Aita – Secondo il tuo punto di vista, ma soprattutto sulla base della tua esperienza diretta, che ruolo riveste oggi il cliente degli Hotels e quali adeguamenti gli Albergatori dovranno considerare per le loro future strategie di marketing?

Alberto Ravenna – Dal mio punto di vista grazie alla diffusione della rete, i fruitori sono certamente più consapevoli, più aggiornati, più informati ed in grado di confrontare in tempo reale, il valore dell’offerta oltre che dei prezzi. A tal proposito, l’aggiornamento continuo in tema di marketing e la creatività nella formulazione dei contenuti possono essere armi vincenti nelle mani dell’albergatore, utili all’incremento del business. Non dimentichiamo una professionale e sistematica “frequentazione” dei social, un utilizzo di software gestionali evoluti per la raccolta e l’elaborazione dei dati, senza trascurare un’attenta e capillare profilazione del cliente, puntando ad una sempre più definita personalizzazione dell’offerta, della tariffa ma soprattutto del valore ad esso correlata. In sintesi sarebbe il caso di passare senza indugi dall’era della carta a quella della rete. Abbasso l’approssimazione e l’obsolescenza!

 

Vai all’articolo originale per leggere tutta l’intervista.

Condividi con i tuoi amici

facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmailfacebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail
© 2014 HotelsPeople ... real people matter!
Top
Seguici: